Comitato Rodotà - Bacheca

Bacheca

ORDINANZE REGIONE VENETO
E TOSCANA

L’Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale intende prendere posizione sull’ordinanza della Regione Veneto n. 64 del 6 luglio 2020 e sull’ordinanza della Regione Toscana n. 71 del 4 luglio 2020, nonché su analoghe iniziative ventilate da altri enti locali, in patente odore di illegittimità costituzionale e -pur comprendendo il contesto da cui muovono- prive di proporzionalità.

Leggi di più

ESSERE
BUONI ANTENATI

In una prospettiva odierna, il traguardo del 2100 ci appare davvero lontano. Eppure, i bambini che oggi hanno pochi anni potranno facilmente vedere l’inizio del prossimo secolo. Tra loro possono esserci i nostri figli, i nostri fratelli minori, i nostri nipoti.

Leggi di più

SERVONO PIU' DIRITTI CHE
TUTELINO ANCHE LE NUOVE GENERAZIONI

Con una breve ordinanza contenente il quesito per una Consulenza tencica di ufficio, il Tribunale di Torino ha dato una prima veste formale a una straordinaria innovazione istituzionale della nostra giustizia civile.

Leggi di più

STATO DI EMERGENZA
E COSTITUZIONE

Il costituzionalismo democratico, sorto quale baluardo all’onnipotenza legislativa ed alla tirannia della maggioranza, esclude, in una prospettiva di limitazione del potere, che i fatti, anche di natura emergenziale, secondo logiche di discrezionalità, possano porsi quale fonte sulla produzione.

Leggi di più

COMUNICATO STAMPA
23 Luglio 2020

L’Osservatorio Permanente sulla Legalità Costituzionale istituito presso il Comitato Rodotà, ha inviato il 10 luglio 2020 una lettera al Presidente della Repubblica Mattarella, quale garante del rispetto della Costituzione, illustrando i motivi per i quali la proroga dello stato di emergenza, allora paventata dal Presidente del Consiglio, sarebbe in contrasto con la Costituzione.

Leggi di più

AL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA

Illustre Presidente,
l’Osservatorio Permanente sulla Legalità Costituzionale, istituito presso il Comitato Popolare Difesa Beni Pubblici e Comuni Stefano Rodotà, si trova nuovamente costretto ad intervenire in merito al dichiarato stato di emergenza.

Leggi di più

COMUNICATO STAMPA
25 Giugno 2020

Il cibo bene comune al centro dell’iniziativa di solidarietà e sensibilizzazione lanciata dal Comitato Popolare Difesa Beni Pubblici e Comuni Stefano Rodotà e Slow Food Italia

Leggi di più

#ELECTION DAY
LETTERA APPELLO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

Egregio Presidente Sergio Mattarella,

Dallo scorso febbraio assistiamo, inermi, ad una continua ed inarrestabile compressione dei nostri diritti fondamentali, portata avanti con strumenti normativi di dubbia legittimità costituzionale, ai quali, come giuristi ci siamo attenuti nonostante le nostre forti perplessità...

Leggi di più

COMUNICATO STAMPA
FROSSASCO

Causa civile urgente dei bambini di Frossasco contro Google, Netflix e i rischi letali delle tecnologie smart

Chi vorrebbe i propri figli quotidianamente esposti a potenti onde elettromagnetiche?

Leggi di più

COSTITUZIONE, FONTI DEL DIRITTO
ED EMERGENZA SANITARIA

Sommario: 1. Premessa: il governo dell’emergenza tra fonti extra ordinem e fonti secundum ordinem - 2. Emergenza Covid 19: Atto I - 2.1 Il dpcm nel sistema delle fonti - 2.2 Relazione tra normazione primaria e dpcm - 3. Atti di natura amministrativa nella gestione dell’emergenza - 4. Limitazione delle libertà fondamentali nel decreto legge n. 6 del 2020: Atto II - 5. Decreto legge n. 19 del 2020 e le nuove misure urgenti per fronteggiare l’epidemia: Atto III - 6. I rapporti tra Stato e regioni nella gestione dell’emergenza sanitaria - 7 Brevi osservazioni finali.

Leggi di più

No all'Election day,
si alle libertà politiche

L’Osservatorio Permanente sulla Legalità Costituzionale, istituito presso il Comitato Popolare Difesa Beni Pubblici e Comuni Stefano Rodotà ...

Leggi di più

Fioramonti e Mattei:
solo la legge sui beni comuni può garantire che il Piano della task force non si tramuti in dismissione irresponsabile degli assets pubblici

Si apprende da alcuni organi di stampa dell’intenzione da parte della Task Force Colao di costituire un superfondo del valore di 100/200 miliardi ottenuti tramite il trasferimento di patrimonio immobiliare pubblico, partecipazioni azionarie in aziende pubbliche anche strategiche, nonché quote delle riserve auree di Banca d’Italia. Tale fondo, gestito e valorizzato da Cassa Depositi e Prestiti (essa stessa istituzione dalla governance privatizzata), fungerebbe da garanzia per sovvenzioni che lo Stato Italiano, trasformatosi in “innovatore”, secondo la formula dell’economista anglo-italiana Mazzucato, componente della task force, elargirebbe alle imprese più innovative.

Leggi di più

No all'Election day,
si alle libertà politiche

L’Osservatorio Permanente sulla Legalità Costituzionale, istituito presso il Comitato Popolare Difesa Beni pubblici e Comuni Stefano Rodotà, insieme al Coordinamento per la Democrazia Costituzionale, alla Rete solidale in Difesa della Costituzione, all’Esecutivo nazionale per il ritiro di ogni autonomia differenziata, per l’unità della Repubblica e per la rimozione delle diseguaglianze e a tutti quei Comitati che sostengono il NO al referendum costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari manifestano la propria preoccupazione rispetto a una situazione pericolosamente vicina ad un punto di non ritorno...

Leggi di più

Comunicato
L'allarme di psicologi e psichiatri

Questa infografica è un servizio per tutti i cittadini, e si propone di offrire alcuni rapidi strumenti per potersi muovere con mente aperta e discernimento nel sempre più caotico mare delle informazioni.

Leggi di più

Per i Beni Comuni
- Lettera ai Parlamentari italiani

L’attuale situazione di emergenza sanitaria e la ricerca dei percorsi per superarla pongono al centro dell’azione politica il grande tema dei beni comuni, cioè di quei beni che sono funzionali all’esercizio dei diritti fondamentali e dei doveri di solidarietà: dalla salute alla cura, dalla conoscenza all’istruzione, dal lavoro all’ambiente, dal cibo all’abitazione, dall’informazione alla riservatezza.

Leggi di più

PRIORITA'
ALLA SCUOLA

Il 22 febbraio le scuole e servizi scolastici, dai nidi alle scuole superiori, hanno dovuto chiudere le porte in Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna, il 5 marzo nel resto d’Italia. Da allora studenti, insegnanti e famiglie si sono ritrovati a gestire la didattica a distanza nel silenzio più assoluto del ministro Azzolina e del resto del Governo.

Leggi di più

AL PRESIDENTE
DELLA REPUBBLICA

Illustre Presidente,
Chiarissimo Collega,
l’Osservatorio Permanente sulla Legalità Costituzionale, istituito presso il Comitato Popolare Difesa Beni Pubblici e Comuni Stefano Rodotà, a seguito della mancata risposta del Presidente del Consiglio, Prof. Avv. Giuseppe Conte alla lettera con cui oltre 200 giuristi significavano la loro viva preoccupazione per la ritualità costituzionale della Fase 1...

Leggi di più

Salute Pubblica
democrazia e bene comune

L’ azione del Comitato Rodotà, il protrarsi dell’emergenza e la strategia referendaria

1. La cultura giuridica e l’emergenza costituzionale dell’emergenza.

Nel silenzio della maggioranza della cultura giuridica, fin dal documento per la sua prima Assemblea online del 4 aprile (proposto da questa Presidenza nei primi giorni di marzo), il Comitato Rodotà approvava a larga maggioranza un documento...

Il testo che ha accolto gli emendamenti pervenuti

Apri il documento

Lettera aperta
al Presidente del Consiglio

Caro Presidente, Collega,

siamo un gruppo di professionisti del diritto, “quelle sagge restrizioni che rendono liberi”. Non può sfuggirci che le restrizioni delle libertà fondamentali messe in campo dal Governo centrale e da enti locali per fronteggiare l’emergenza Covid-19 generano gravi dubbi di costituzionalità e rappresentano un pericoloso precedente per lo Stato di diritto.

Leggi l'articolo completo Scarica il PDF

I BENI COMUNI
IN CERCA DI AUTORE

Cosa sono i beni comuni?

Si inseriscono nello spazio del pubblico, del privato o rappresentano una terza via? In che modo veicolano un’alternativa al neoliberismo e alle sue politiche?

Il tema è complesso. Se affrontato in modo approfondito, e a tutto tondo, richiede la mobilitazione di molteplici competenze. Ma si tratta anche di un tema controverso, che nel recente passato è stato oggetto di accesi dibattiti e contrapposizioni anche tra coloro che condividono l’aspirazione ad arginare la pervasività della logica proprietaria.

Leggi l'articolo completo

L'Intervista
per il bene comune.

Ugo Mattei commenta le parole di Papa Francesco su ambiente, lavoro, globalizzazione, povertà.
Ne esce il saggio La dittatura dell’economia, dialogo e confronto fra mondi, pensieri, sensibilità diverse

Leggi l'articolo completo