Comitato Rodotà - Delfino

ASSEMBLEA

Sabato 30 Maggio alle ore 10:00 alle ore 13:00

Questo documento della Presidenza è indirizzato all'Assemblea di fine maggio e sarà possibile inviare proposte di emendamento alla mail: comitatorodota@gmail.com.

Leggi documento

assemblea 30 Maggio comitato rodotà

L’Assemblea nazionale del Comitato Rodotà è convocata in forma aperta per Sabato 30 Maggio, dalle ore 10:00 alle ore 13:00, e si svolgerà sempre su piattaforma on-line.

“Emergenze e Salute: partecipazione, democrazia e Beni Comuni”

questo il titolo dell’ Assemblea che prevederà tra i molti interventi la partecipazione di alcuni personalità del mondo della scienza e della politica con i quali sarà possibile un confronto diretto. Seguirà la discussione e la votazione del documento “Salute Pubblica”, nel quale è prospettato il percorso finalizzato al Referendum sul Servizio Sanitario Nazionale che coinvolgerà territori e comunità.
Il documento , aperto ad emendamenti e proposte, è stato pubblicato sul sito, visibile e scaricabile al link https://generazionifuture.org/docs/Salute_Pubblica.pdf.
L’appuntamento assembleare apre una nuova fase, volta di fatto al consolidamento del lavoro svolto.
Si chiederà ad ogni partecipante di continuare ad offrire la disponibilità per il lavoro di organizzazione territoriale. Il Comitato Rodotà ha già potuto iniziare l‘attività di coinvolgimento di alcune persone che si sono registrate indicando le proprie disponibilità; cosi è stato già per l’area comunicazione, continueremo ad attivarci per quelle economica e giuridica, nella piena considerazione delle disponibilità, sensibilità e competenze.
Le Assemblee del 4 e del 25 Aprile sono state opportunità di “sospendere la sospensione della politica”, di dare espressione alle preoccupazioni relative al periodo che stiamo attraversando ed alle prospettive di mobilitazione collettiva. Nel corso delle ultime settimane abbiamo quindi avviato una riflessione che ha portato all’individuazione di alcune priorità, oltre quella della Salute, e alla pianificazione del lavoro di supporto necessario. In particolare:

  •  Il Cibo Bene Comune per cui stiamo lavorando ad una campagna, che sarà presentata e lanciata nel corso dell’Assemblea, in partnership con Slow Food Italia, che coinvolgerà ogni persona, organizzazione e comunità che ne condividono il valore e gli intenti
  •  L’Ambiente, al centro di un’emergenza che minaccia l’intero pianeta, con fonti di inquinamento in continua progressione. Tra queste, l’installazione di nuove tecnologie produttive (inquinamento elettromagnetico) che vede il Comitato Rodotà supportare il Comitato Uniti in ValNoce per evitare l’installazione nelle adiacenze di un istituto scolastico: una causa civile pilota secondo il principio di precauzione per il quale avevamo già pubblicato un annuncio sul sito
  •  La Scuola, che oltre a problematiche antiche sta vivendo l’incertezza legate alla riapertura degli istituti scolastici, emergenza che è oggetto della manifestazione Priorità alla Scuola indetta per oggi 23 maggio, della quale il Comitato Rodotà è co-organizzatore
  •  l’Osservatorio sulla Legalità Costituzionale che ha dato avvio alla sua attività fornendo le prime risposte alle istanze pervenute; ha operato anche a livello parlamentare, incidendo sul termine di proroga dello stato di emergenza Covid, con l’invio di una lettera indirizzata al Presidente della Repubblica che ha contribuito alla completa revisione dell’Art.16 del Decreto Legge “Rilancio”
  •  Le attività per l’allargamento e il consolidamento di una Rete nazionale per i Beni Comuni

Tutti questi temi ci inducono ad aumentare le pressioni nei confronti delle istituzioni perché possa finalmente essere approvata la riforma del codice civile per l’introduzione della categoria dei Beni Comuni anche a vantaggio delle generazioni future.
A tal proposito ricordiamo che Deputati e Deputate, Senatori e Senatrici della Repubblica hanno appena ricevuto da parte del Comitato Rodotà una lettera nella quale sono stati richiamati ad assumersi questa importante responsabilità.

In Assemblea, attraverso modalità sempre più funzionali , daremo il più ampio spazio possibile ad ogni persona che potrà prenotare un intervento.

In considerazione dell’importanza dell’Assemblea e delle decisioni da assumere chiediamo a tutte e tutti di garantire la massima partecipazione assembleare, sostenendoci nella promozione del Comitato Rodotà e dell’evento attraverso la diffusione su social, media ed altra modalità utili.

Grazie e buon lavoro comune!

La Presidenza
Ugo Mattei – Alberto Lucarelli


per qualsiasi informazione, chiarimento e supporto scrivere a comitatorodota@gmail.com

Vai alla Pagina FB

Torna in cima ⬆ Scarica il PDF