Generazioni future

Proteggiamo e facciamo crescere
i beni comuni e pubblici

COMMONS TV

ULTIME NOTIZIE

Articoli
Webmaster

NORA MCKEON – Forum intergenerazionale Tramandare

TERRA E CIBO, BENI COMUNI: LA SFIDA DELLE GENERAZIONI PRESENTI Il secondo appuntamento con il Forum intergenerazionale TRAMANDARE si terrà SABATO 21 NOVEMBRE, su piattaforma Zoom, dalle 10 alle 12,45 NORA MCKEON 40 anni, fra progetti in villaggi africani e conferenze alle Nazioni Unite, Nora McKeon è ex funzionario Fao

lEGGI TUTTO »
Articoli
Webmaster

La Mozione della Presidenza – Verso l’Assemblea dei Soci del 5/12/2020

Pubblichiamo qui (link sottostante) la mozione di Presidenza in vista della Assemblea dei Soci del 5/12/2020. Vogliamo rendere l’ Assemblea più libera, costruttiva e informale possibile immaginandola sopratutto volta ad immaginare il futuro del Comitato Rodotà. Non prevediamo di conseguenza la discussione ed il voto di mozioni supplementari o integrative.

lEGGI TUTTO »
Articoli
Webmaster

Istituzioni e pratiche dei beni comuni – convegno a Parigi

Parigi, 17/18 novembre 2020 su piattaforma online La pressante questione posta dai beni comuni è come passare dalla contrapposizione duale Stato/Mercato ad una nuovo approccio a tre dimensioni, Stato/Mercato/Comune. A partire da questo quesito, il convegno parigino esplorerà come le pratiche del Comune possono trasformare generativamente le istituzioni di Stato

lEGGI TUTTO »
Articoli
Webmaster

Cibo merce? Cibo cura!

FORUM intergenerazionale TRAMANDARE – sabato 21 novembre 2020 ore 10:00/12:45 Terra e Cibo, beni comuni: la sfida delle generazioni presenti Il cibo sradicato dal proprio contesto, diventa “merce”, oggetto di speculazione, di spreco, di competizione, di esclusione… Sottoposto a prodotti fitosanitari smarrisce la propria funzione, quella di preservare la salute

lEGGI TUTTO »
Articoli
Webmaster

SQUALO O DELFINO? Fai la tua scelta, diventa socio!

Sicuri che questo sia l’unico sistema socio-economico possibile? Sicuri che la politica non dipenda anche da noi? Partecipare è un diritto che non va in lockdown. Partecipa all’assemblea del 5 Dicembre, diventa socio entro il 25 novembre https://generazionifuture.org/iscriviti/   Sabato 5 dicembre si svolgerà l’Assemblea del COMITATO POPOLARE DIFESA BENI PUBBLICI E COMUNI “STEFANO

lEGGI TUTTO »

NEWSLETTER

ULTIMI EVENTI

TESTIMONIANZE

La «rivoluzione dei beni comuni», che ci porta sempre più intensamente al di là della dicotomia proprietà privata/proprietà pubblica; ci parla dell’aria, dell’acqua, del cibo, della conoscenza; ci mostra la connessione sempre più forte tra persone e mondo esterno, e delle persone tra loro; ci rivela proprio un legame necessario tra diritti fondamentali e strumenti indispensabili per la loro attuazione.

Stefano Rodotà

Quando lo Stato privatizza una ferrovia, una linea aerea o la sanità, o cerca di privatizzare il servizio idrico integrato (cioè l’acqua potabile) o l’università, esso espropria la comunità (ogni suo singolo membro pro quota) dei suoi beni comuni (proprietà comune), in modo esattamente analogo e speculare rispetto a ciò che succede quando si espropria una proprietà privata per costruire una strada o un’altra opera pubblica.

Ugo Mattei

tramandare

Donazioni

AIUTACI A DIFENDERE I BENI COMUNI

social networks

Torna su