Generazioni future

Proteggiamo e facciamo crescere
i beni comuni e pubblici

COMMONS TV

ULTIME NOTIZIE

Articoli
Webmaster

La Scuola è un bene di tutti

La scuola è un bene di tutti che deve essere tutelato e protetto ad ogni costo. Per questo insieme ai/alle parlamentari Rosalba De Giorgi, Flora Frate, Paola Nugnes, Andrea Cecconi e Antonio Tasso abbiamo deciso di sostenere l’iniziativa “Scuola Bene Comune”. Manifestiamo interesse nei confronti di un lavoro prodotto da molti gruppi della società

lEGGI TUTTO »
Articoli
Webmaster

L’Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale invita alla segnalazione e alla collaborazione

In data 14 settembre 2020, l’Osservatorio permanente sulla legalità costituzionale ha presentato un analitico esposto al Segretario Generale del Consiglio d’Europa, volto ad evidenziare plurimi profili di criticità – alla luce della Convenzione europea dei diritti dell’uomo (CEDU) – delle misure adottate dalle autorità italiane a far tempo dal marzo

lEGGI TUTTO »
ALTRO
Webmaster

L’azione delle Regioni rispetti la legalità costituzionale

Con un parlamento assente, incapace di dettare un indirizzo politico al nostro Paese in merito alla pandemia, ed un governo inadeguato ed inconsapevole dei propri strumenti e del proprio ruolo, anche rispetto all’azione delle regioni, la nostra democrazia è messa seriamente a rischio. I nostri diritti civili, politici e sociali

lEGGI TUTTO »

NEWSLETTER

ULTIMI EVENTI

Assemblee

Assemblea rete dei beni comuni

L’evento, dal titolo “Mettiamoci in comune”, si terrà a partire dalle ore 15.00 di domenica 4 presso Fondazione “Horcynus Orca” (Località Torre Faro, Messina) ed è promosso dalla costituente Rete dei Beni Comuni. Aderenti all’iniziativa di Messina sono: Alleanza della Generatività, AlterLab, Associazione CommON, Asvis, Comitato Rodotà, Confcooperative-Federsolidarietà, Favara Cultural

lEGGI TUTTO »

TESTIMONIANZE

La «rivoluzione dei beni comuni», che ci porta sempre più intensamente al di là della dicotomia proprietà privata/proprietà pubblica; ci parla dell’aria, dell’acqua, del cibo, della conoscenza; ci mostra la connessione sempre più forte tra persone e mondo esterno, e delle persone tra loro; ci rivela proprio un legame necessario tra diritti fondamentali e strumenti indispensabili per la loro attuazione.

Stefano Rodotà

Quando lo Stato privatizza una ferrovia, una linea aerea o la sanità, o cerca di privatizzare il servizio idrico integrato (cioè l’acqua potabile) o l’università, esso espropria la comunità (ogni suo singolo membro pro quota) dei suoi beni comuni (proprietà comune), in modo esattamente analogo e speculare rispetto a ciò che succede quando si espropria una proprietà privata per costruire una strada o un’altra opera pubblica.

Ugo Mattei

tramandare

Donazioni

AIUTACI A DIFENDERE I BENI COMUNI

social networks

Torna su