Cosa facciamo

le nostre campagne

COMITATO RODOTÀ

Il Comitato Popolare di Difesa dei Beni Pubblici e Comuni “Stefano Rodotà” (detto Comitato Rodotà) nasce nel 2018 su iniziativa di diversi cittadini per difendere e promuovere i beni comuni e pubblici in Italia. 

Queste sono le nostre campagne in corso:

Difendiamo e promuoviamo una valorizzazione compatibile a preservare il bene comune dell’ambiente. Suolo, sottosuolo, foreste, agricoltura sostenibile.

Difendiamo e promuoviamo una valorizzazione compatibile a preservare il bene comune del suolo e dell’acqua. Fiumi, laghi, riserve idriche. Lottiamo contro la privatizzazione ed il diritto di accesso all’acqua per tutti.

Difendiamo e promuoviamo una valorizzazione compatibile a preservare il bene comune dell’aria. L’inquinamento gassoso ed elettromagnetico sono una privatizzazione dell’aria.

Difendiamo il diritto ad una sanità gratuita, universale ed accessibile a tutti. Difendiamo la sanità pubblica dalla privatizzazione.

Sosteniamo il diritto di accesso al cibo per tutti. Preserviamo le nostre tradizioni alimentari e di tutta la filiera di produzione del cibo.

Difendiamo la Costituzione italiana come bene comune e promuoviamo la sua piena attuazione. Difendiamo i diritti costituzionali nel corso della pandemia virale.

Difendiamo il bene comune della conoscenza.  Informazione, educazione, scuola, università, ricerca scientifica

Sosteniamo il diritto alla sovranità tecnologica dei cittadini. La tutela della privacy e dei profili digitali personali. Sosteniamo il software e l’hardware libero e la regolamentazione sostenibile del copyright e deli brevetti.

Dopo la raccolta di firme per il disegno di legge di iniziativa popolare sui beni comuni e la sua presentazione, operiamo in Parlamento per la sua trasformazione in legge.

Condividi
Torna su