COMMONS TV

https://youtu.be/UQcbAzdMNxk

Ci sono cose che si devono sapere.

ULTIME NOTIZIE

LA GESTIONE PUBBLICA DEL SERVIZIO IDRICO: NON CHIEDERCI LA PAROLA

di Alessandra Camaiani La politica di dieci anni fa, come quella odierna, ritiene che i servizi pubblici debbano essere messi tutti a gara.Il motivo è che la gestione pubblica del servizio idrico, in particolare, non è sufficientemente virtuosa, specialmente se praticata da comuni di modeste dimensioni.I cittadini, invece, mediante il

lEGGI TUTTO »

TUTTA COLPA DEI COMUNI ITALIANI, QUELLI PICCOLI OVVIAMENTE

. Comunicato Stampa Abbiamo scoperto che occorre impedire a tutti i costi che la gestione delle risorse idriche da parte di un piccolo comune italiano blocchi i fondi del PNRR! Questa incredibile nefandezza è contenuta nella relazione tecnica a corredo della bozza del cosiddetto decreto Semplificazioni proposto dal Governo in

lEGGI TUTTO »

– PNRR –

di Ugo Mattei Una ventina d’anni fa fui invitato a Whashington DC per partecipare alla redazione del World Development Report, della Banca Mondiale, il più importante documento che ogni anno quell’ istituzione produce per poi imporne le soluzioni, attraverso la concessione di debito condizionato, ai paesi del Sud globale. Il

lEGGI TUTTO »

12 GIUGNO – ROMA -ASSEMBLEA POLITICA

di Danilo D’Angelo Chi l’avrebbe mai detto? Certo, qualcosa nell’aria avrebbe dovuto farci presagire questa amara verità. C’erano dei segnali in questo senso, ma si sa, certe cose non le si vuole ammettere. Resta sempre nel profondo del nostro essere quel barlume di speranza immotivata che ci fa rimandare l’inevitabile

lEGGI TUTTO »

A PROPOSITO DELLA VICENDA DI FANO

Pubblichiamo la vignetta realizzata dal nostro illustratore Alain Cancilleri per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla vicenda di Valerio, il 18enne ricoverato all’ospedale psichiatrico di Pesaro in seguito al rifiuto di indossare la mascherina al banco durante le ore di lezione. A Valerio va il sostegno di Generazioni Future. Anche per Valerio

lEGGI TUTTO »

Riflettere sul Referendum del 2011

Articolo di Ugo Mattei pubblicato su Europa Futura https://www.europafutura.eu/riflettere-sul-referendum-del-2011/ “Riflettere sul Referendum del 2011”, il cui decennale verrà celebrato il 12 giugno a Roma  con una Assemblea di Generazioni Future , è per chi scrive un’occasione di percorrere le tappe della propria vita politica dell’ultimo decennio. I referendum sull’acqua furono la risposta

lEGGI TUTTO »

NEWSLETTER

ULTIMI EVENTI

TESTIMONIANZE

La «rivoluzione dei beni comuni», che ci porta sempre più intensamente al di là della dicotomia proprietà privata/proprietà pubblica; ci parla dell’aria, dell’acqua, del cibo, della conoscenza; ci mostra la connessione sempre più forte tra persone e mondo esterno, e delle persone tra loro; ci rivela proprio un legame necessario tra diritti fondamentali e strumenti indispensabili per la loro attuazione.

Stefano Rodotà

Quando lo Stato privatizza una ferrovia, una linea aerea o la sanità, o cerca di privatizzare il servizio idrico integrato (cioè l’acqua potabile) o l’università, esso espropria la comunità (ogni suo singolo membro pro quota) dei suoi beni comuni (proprietà comune), in modo esattamente analogo e speculare rispetto a ciò che succede quando si espropria una proprietà privata per costruire una strada o un’altra opera pubblica.

Ugo Mattei

tramandare

DONAZIONI

DIFENDI I BENI COMUNI

social networks

PAGINA FACEBOOK
GRUPPO FACEBOOK
Torna su