webmaster

Share

Grande partecipazione ai due appuntamenti del prof. Ugo Mattei organizzati da Metamorfosi, Generazioni Future e Comitato di Liberazione Nazionale dal titolo Democrazia diretta, principi costituzionali e trasformazioni future tenuti ad Enna presso la Sala Cerere e presso l’Università Kore. I convegni sono stato diffusi in diretta tramite la pagina facebook “Metamorfosi” e dalle pagine Facebook di Generazioni Future,  dai quali è possibile rivederlo, per quanti non hanno potuto essere presenti.

Dopo la presentazione dei soggetti organizzatori il prof. Mattei, su sollecitazione del moderatore dell’incontro,  Tonino Palma, sul tema della effettiva efficacia degli strumenti di democrazia diretta, come i referendum, sul rispetto dei principi costituzionali oggi e sul ruolo delle istituzioni di difesa e garanzia della Costituzione, ha fatto un excursus sullo spirito che aveva animato i padri Costituenti, sugli eventi di questi ultimi anni e sui cambiamenti avvenuti  nella società,  nella politica, nell’economia,  da allora ai nostri giorni.

Ha ribadito la grande importanza dello strumento referendario, ben sapendo i limiti rappresentati dal fatto che possono essere abrogativi e non propositivi, che non possono trattare materie attinenti agli accordi internazionali, a materie fiscali, ecc., ma qualora non ci fosse stato questo strumento non avremmo potuto ottenere risultati importantissimi in tema di divorzio, aborto, acqua pubblica, nucleare ed altri argomenti che hanno segnato l’evoluzione della cultura politica e giuridica del paese. Sul fatto che il legislatore, di volta in volta, in presenza di specifici orientamenti, interessi o obbiettivi tenda ad aggirare i risultati referendari o tradire lo spirito dei principi costituzionali, questo attiene ai rischi insiti nella gestione del potere, alla dialettica politica e al ruolo non solo degli organi di garanzia quanto  dei partiti, dal peso delle minoranze, ma soprattutto del popolo, che non deve mai considerare per acquisiti definitivamente i diritti e le libertà sancite nella costituzione, ma deve continuare ad essere attivo, vigile, attento e sempre pronto a difendere quelle conquiste, quei valori e quei principi che possono rischiare di essere disattesi, raggirati o manipolati in qualsiasi momento.

Motivo per cui assume sempre più importanza la crescita e lo sviluppo della consapevolezza dei cittadini, attraverso un lavoro che deve essere sia interiore, attraverso l’attività e le pratiche promosse dall’associazione Metamorfosi, sia osservando ed prendendosi cura dei beni comuni e dell’ambiente, come fa Generazioni Future, sia informandosi e promuovendo azioni sociali e politiche come fa il Cln. Soggetti che hanno posto basi sicure ad Enna, tramite attivi cittadini, che con il loro impegno e le loro proposte sono da esempio per tanti altri che guardano con attenzione quanto sta maturando proprio qui nel cuore della Sicilia.

Potete rivedere la Lectio Magistralis del Prof. Ugo Mattei sul canale Youtube di Generazione Future, tramite QUESTO LINK

 

 

Leave A Comment

  1. Giusy Clarke Vanadia 23 Dicembre 2022 at 07:26 - Reply

    Sono stati due giorni straordinari per la massiccia partecipazione, l’ interesse suscitato dagli interventi del Presidente Mattei che ha prodotto come risultato l’avvicinarsi di molta gente alla nostra Cooperativa. Il Presidente ha ricevuto un’accoglienza calorosissima dagli ennesi ma non solo. Sono venuti ad ascoltarlo da Palermo, Catania, Siracusa, Ragusa ed altre città dell’isola.

Related Posts

  • Continua a leggere
  • Continua a leggere
  • Continua a leggere