LE PRIME 1100 AZIONI

Campagna di azionariato di Generazioni Future, la Società Cooperativa di mutuo soccorso “Stafano Rodotà”

Le prime 4 settimane della campagna di azionariato, le prime 1.100 Azioni sottoscritte: sono 1.100 protagonisti, rappresentano 1.100 messaggi per le generazioni future!

Ogni Azionista ha ricevuto una comunicazione con la richiesta di segnalare la propria disponibilità a lavorare insieme per costruire l’organizzazione interna e per dare voce ai territori, indicando tempi, competenze ed esperienze, scegliendo dove meglio esprimere le proprie potenzialità e condividendo la responsabilità di una sfida davvero importante: essere testimonianza attiva di quella visione dei Beni Comuni in grado di trasformare profondamente politica, economia, società.

I suggerimenti per la revisione dello Statuto e i contributi per il regolamento interno sono due delle aree che inizieranno ad attivare gruppi di lavoro in vista della prima Assemblea degli Azionisti e delle Azioniste di Generazioni Future, che si terrà a Firenze, Sabato 27 Marzo 2021, garantendo la possibilità della presenza online a tutti e a tutte.

La tua Buona Azione per le generazioni future, ora: https://generazionifuture.org/diventa-azionista/

DIVENTA AZIONISTA. PASSAPAROLA!

 

 

10 commenti su “LE PRIME 1100 AZIONI”

  1. Massimo Marzocchi

    Vorrei sapere se avete ricevuto la mia adesione di socio alla Coop. Non avendo ricevuto conferma di avvenuta registrazione. Cordiali saluti

    1. Massimo buongiorno,
      abbiamo ricevuto i suoi dati e le abbiamo spedito anche le mail di risposta.
      Ci conferma di averle ricevute? Può controllare nello SPAM di posta?
      Ci faccia sapere, grazie

    1. Buongiorno Paolo,
      abiamo ricevuto i suoi dati, e credo che lei abbia ricevuto le nostre mail, compresa quella di benvenuto con larichiesta di avere sua disponibilità per le attività da farsi. Ci conferma? Se non ha ricevuto può controllare nello SPAM di posta? Ci faccia sapere a comitatorodota@gmail.com Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su