Ambiente bene comune

SEMI DI PARTECIPAZIONE E DEMOCRAZIA

di Ugo Mattei Qualche riga per chiarire l’ importanza fondamentale della mobilitazione per l’ organizzazione di Caucus del CLN su tutto il territorio nazionale. Abbiamo oggi attivato qualcuno su tutti i territori con la sola eccezione di Molise, Basilicata e Alto Adige. I dettagli verranno pubblicati. L’ ultima data sarà la Sicilia, a Palermo il …

SEMI DI PARTECIPAZIONE E DEMOCRAZIA Leggi tutto »

Qualche riflessione critica sulla “svolta ecologica” della Costituzione Italiana

di Ugo Mattei La Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica hanno entrambi approvato in seconda lettura con una maggioranza che un tempo si sarebbe chiamata “bulgara”, alludendo alle pratiche del locale Partito Comunista, la proposta di legge avente ad oggetto la tutela costituzionale dell’ambiente. Nell’ultima approvazione alla Camera c’è stato un solo voto …

Qualche riflessione critica sulla “svolta ecologica” della Costituzione Italiana Leggi tutto »

Cost to coast: il mercato a costo della costa

Qualche giorno fa, il Consiglio dei Ministri ha approvato l’emendamento cosiddetto “concessioni demaniali marittime” al disegno di legge concorrenza. La vicenda si pone in esito a una lunga querelle giurisprudenziale sulla materia del rinnovo delle concessioni demaniali marittime a finalità turistico ricreativa, chiusa lo scorso 09 novembre 2021 dal Consiglio di Stato con due sentenze …

Cost to coast: il mercato a costo della costa Leggi tutto »

ENI: piano industriale disastroso per il clima

14 febbraio 2022 ENI: piano industriale disastroso per il clima.  Movimenti, associazioni, Europa Verde e Greens presentano istanza all’OCSE “Il piano di ENI è incompatibile  con la lotta all’emergenza climatica” Un gruppo di organizzazioni ecologiste, movimenti e gruppi ambientalisti, supportati dai Verdi/ALE e da Europa Verde, ha presentato oggi al Punto di Contatto Nazionale dell’OCSE, …

ENI: piano industriale disastroso per il clima Leggi tutto »

Considerazioni sul fotovoltaico siciliano e nazionale

di Antonio Andolfi Repubblica parla di 209 progetti presentati tra il 2019 e il 2021: l’85 per cento nell’ultimo anno. “Una corsa che non si spiega se non con la deregulation che garantisce al momento l’isola”. Un’area, enorme, pari a 14.592 ettari interessata, per una potenza, prodotta dagli impianti, per 7.184 megawatt: cinque volte in …

Considerazioni sul fotovoltaico siciliano e nazionale Leggi tutto »

SICILIA E FOTOVOLTAICO : l’azione delle associazioni per bloccare la nuova colonizzazione

Generazioni Future Sicilia insieme ad oltre 20 associazioni hanno prodotto un documento destinato all’ARS (Assemblea Regionale Siciliana) e all’ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani) con lo scopo di sollecitare l’adozione, da parte della Regione Sicilia, del Piano Energetico che regolamenta l’istallazione di impianti fotovoltaici tutelando allo stesso tempo paesaggio, agricoltura, cittadini e agricoltori, al fine di …

SICILIA E FOTOVOLTAICO : l’azione delle associazioni per bloccare la nuova colonizzazione Leggi tutto »

Decreto semplificazioni e Decreto Clini: due attentati ai beni comuni come la salute e l’ambiente

In occasione dell’Assemblea Nazionale di Generazioni Future del 12 giugno 2021, il socio attivista Raniero Regni ha portato all’attenzione dei partecipanti un tema molto importante per i Beni Comuni Ambiente e Salute: l’utilizzo del CSS (Combustibile Solido Secondario) nel processo produttivo del cemento. Ha parlato a nome del Coordinamento nazionale NOCSS nelle cementerie, e di …

Decreto semplificazioni e Decreto Clini: due attentati ai beni comuni come la salute e l’ambiente Leggi tutto »

LA GESTIONE PUBBLICA DEL SERVIZIO IDRICO: NON CHIEDERCI LA PAROLA

di Alessandra Camaiani La politica di dieci anni fa, come quella odierna, ritiene che i servizi pubblici debbano essere messi tutti a gara.Il motivo è che la gestione pubblica del servizio idrico, in particolare, non è sufficientemente virtuosa, specialmente se praticata da comuni di modeste dimensioni.I cittadini, invece, mediante il referendum del 2011, hanno acclarato …

LA GESTIONE PUBBLICA DEL SERVIZIO IDRICO: NON CHIEDERCI LA PAROLA Leggi tutto »

Acqua Bene Comune. Facciamo il punto.

Ai primi di dicembre l’acqua, risorsa naturale preziosissima e imprescindibile, è stata quotata a Wall Street, come si fa con l’oro o il petrolio (peccato che quegli altri beni non si bevano e non siano indispensabili per la sopravvivenza). Secondo uno studio recente montagne e ghiacciai di tutto il mondo non riescono più a immagazzinare …

Acqua Bene Comune. Facciamo il punto. Leggi tutto »

Acqua e finanza, il nuovo business dei falchi di Wall Street

La notizia che l’acqua verrà quotata a Wall Street con dei titoli derivati è rimbalzata sui media internazionali, consentendo di inquadrare la nuova speculazione voluta dalle grandi istituzioni internazionali – Fondo Monetario e Banca Mondiale, con il placet dell’Unione Europea – a scapito delle popolazioni più vulnerabili a livello mondiale. Com’è già accaduto per altri …

Acqua e finanza, il nuovo business dei falchi di Wall Street Leggi tutto »

Ella Kissi-Debrah, la lotta di una madre per la giustizia può evitare altre morti da inquinamento atmosferico

da Repubblica del 17-12-2020 LONDRA — Per l’ex governatore della California e paladino della Hollywood ambientalista, Arnold Schwarzenegger, mamma Rosamund è una “hero”, un’eroina. Ma lei, col turbante giallo e una triste soddisfazione al tribunale Southwark Coroner’s Court, non è d’accordo: «Volevo solo giustizia per la mia bambina. La meritava. È stato doloroso ma necessario …

Ella Kissi-Debrah, la lotta di una madre per la giustizia può evitare altre morti da inquinamento atmosferico Leggi tutto »

PALO ANTENNE FROSSASCO: DISCUSSO IL RECLAMO AL COLLEGIO

Il 30 ottobre si è svolta alle 11.30 udienza di discussione del reclamo al Collegio proposto da Uniti in Val Noce, Coop intergenerazionale Rodotà e alcuni genitori e bambini di Frossasco contro la decisione del giudice Sburlati che aveva respinto il ricorso contro il palo porta antenne, con pesante condanna alle spese. Abbiamo riproposto la …

PALO ANTENNE FROSSASCO: DISCUSSO IL RECLAMO AL COLLEGIO Leggi tutto »

Torna su