Comunicati stampa

Scuola Bene Comune, proposte e prospettive per una scuola costituzionalmente orientata

COMUNICATO STAMPA Il Comitato Rodotà è tra i promotori del Gruppo di Lavoro “Scuola Bene Comune” che con i lavori degli ultimi due mesi e con questo comunicato stampa ufficializza le proprie attività e documenti. < “La scuola nella prospettiva dei beni comuni deve essere curata e protetta da tutti come un ecosistema entro cui …

Scuola Bene Comune, proposte e prospettive per una scuola costituzionalmente orientata Leggi tutto »

Stato di emergenza: Il Consiglio d’Europa riconosce l’omissione dello Stato italiano

Comunicato stampa 17 ottobre 2020 L’Ufficio del Segretario generale del Consiglio d’Europa ha riscontrato in tempi rapidissimi l’esposto dell’Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale, riconoscendo che lo Stato Italiano ha omesso di segnalare al Segretario Generale del Consiglio d’Europa la sospensione di diritti fondamentali, come richiesto dall’art. 15 CEDU. L’Ufficio del segretario Generale ha altresì indicato …

Stato di emergenza: Il Consiglio d’Europa riconosce l’omissione dello Stato italiano Leggi tutto »

A Messina la prima Assemblea nazionale per lanciare una rete dei Beni Comuni

Dopo la celebre “Risoluzione di Messina” che portò alla Costituzione della Comunità Europea, il capoluogo siciliano sarà protagonista della due giorni che riunirà alcuni dei principali attori italiani operanti in ambito “beni comuni” A distanza di 65 anni dalla storica “Risoluzione” che portò alla firma dei Trattati di Roma – costitutivi della Comunità Economica Europea- …

A Messina la prima Assemblea nazionale per lanciare una rete dei Beni Comuni Leggi tutto »

Stato di emergenza: L’Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale denuncia il Governo italiano per la protratta violazione degli obblighi di cui all’ Art.15 CEDU

L’Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale, istituitosi presso il Comitato Rodotà, ha notificato ieri un articolato esposto al Segretario Generale del Consiglio d’Europa per denunciare la sospensione (tuttora in corso causa il protrarsi dello stato di emergenza) di diversi diritti e libertà individuali garantite dalla Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo ad opera dello Stato Italiano, senza …

Stato di emergenza: L’Osservatorio permanente sulla Legalità Costituzionale denuncia il Governo italiano per la protratta violazione degli obblighi di cui all’ Art.15 CEDU Leggi tutto »

Torna su