acqua pubblica

Cuneo, l’acqua pubblica in provincia ha vinto, respinti i ricorsi dei privati

Il Tribunale Superiore delle Acque di Roma ha messo la parola fine con la sentenza che dà ragione all’Ato4su affidamento al pubblico della gestione dell’acqua in provincia di Cuneo per i prossimi 30 anni L’acqua pubblica ha vinto. Il Tribunale Superiore delle Acque di Roma ha messo la parola fine con la sentenza che dà …

Cuneo, l’acqua pubblica in provincia ha vinto, respinti i ricorsi dei privati Leggi tutto »

Acqua Bene Comune. Facciamo il punto.

Ai primi di dicembre l’acqua, risorsa naturale preziosissima e imprescindibile, è stata quotata a Wall Street, come si fa con l’oro o il petrolio (peccato che quegli altri beni non si bevano e non siano indispensabili per la sopravvivenza). Secondo uno studio recente montagne e ghiacciai di tutto il mondo non riescono più a immagazzinare …

Acqua Bene Comune. Facciamo il punto. Leggi tutto »

Da Cochabamba a Napoli – Il lungo viaggio dell’acqua bene comune

– Alberto Lucarelli in conversazione con Caroline von der Tann – Un tardo pomeriggio invernale del gennaio 2005, in una Piazza dei Martiri scura e piovosa, si svolgeva a Napoli presso la sede dell’Unione industriali un seminario per discutere i nuovi modelli di gestione del servizio idrico. Avevo accettato l’invito in quanto da alcuni anni …

Da Cochabamba a Napoli – Il lungo viaggio dell’acqua bene comune Leggi tutto »

Acqua, bene comune. Non violentiamo un dono di Dio

Intervista a Ugo Mattei, professore di Diritto privato all’Università di Torino e autore dei quesiti referendari per l’acqua «bene comune» del 2011 – di Gian Mario Gillio su Riforma.it Il referendum del 2011 sancì con il voto popolare che l’acqua potesse essere definitivamente considerata un bene comune da tutelare e da non privatizzare. Tuttavia, sembra …

Acqua, bene comune. Non violentiamo un dono di Dio Leggi tutto »

Acqua e finanza, il nuovo business dei falchi di Wall Street

La notizia che l’acqua verrà quotata a Wall Street con dei titoli derivati è rimbalzata sui media internazionali, consentendo di inquadrare la nuova speculazione voluta dalle grandi istituzioni internazionali – Fondo Monetario e Banca Mondiale, con il placet dell’Unione Europea – a scapito delle popolazioni più vulnerabili a livello mondiale. Com’è già accaduto per altri …

Acqua e finanza, il nuovo business dei falchi di Wall Street Leggi tutto »

Torna su